Prenota ora la tua vacanza

Arrivo

Partenza

Camere

Adulti

Bambini

Ma dove ha origine la nostra Acqua Termale?

Nonostante la creazione dei Colli Euganei sia dovuta ad attività vulcaniche, contrariamente a ciò che credono in molti le nostre acque termali non sono date dalla presenza di magma caldo – ormai raffreddatosi dopo le ultime eruzioni di milioni di anni fa – bensì dal calore della terra stessa e dal grosso circuito di acque che scorre nel nostro sottosuolo dalle Prealpi Vicentine (le Piccole Dolomiti).
Le acque piovane entrano nel terreno attraverso le fratture della roccia permeabile calcarea tipica delle Piccole Dolomiti e, scorrendo a valle attraverso profonde spaccature che scendono sino alla Pianura Padana, risalgono successivamente in superficie attraverso le faglie date dalla formazione rocciosa vulcanica dei Colli Euganei.

 

Durante il viaggio nel sottosuolo, l’acqua raggiunge i 3.000 metri di profondità e, grazie al gradiente geotermico (il riscaldamento naturale della crosta terreste che porta la temperatura della terra a crescere di circa 3° C ogni 100 metri di profondità), acquisisce temperature molto alte; queste, al suo scorrimento, sciolgono i sali contenuti nelle rocce attraverso le quali scorrono. Si tratta degli stessi sali minerali che arricchiscono le acque termali del bacino delle Terme Euganee.

 

Ciò che rende unica nel suo genere l’acqua delle Terme Euganee, conosciuta con il nome di Acqua Ipertermale Salsobromoiodica, è il calore della terra e i sali minerali che l’arricchiscono.

acqua_termale

Privacy Policy
Cookie Policy
//